Resta in contatto

Pagelle

Parma-Bologna 0-0 le pagelle crociate di ForzaParma

Non si va oltre lo 0-0 in un derby brutto con poche fiammate e senza gol. Ci prova solo Siligardi (palo al 1′) poi tanta lotta per Inglese e compagni

Sepe 6 – Zero interventi, in uno solo ha sbagliato l’uscita ma c’era Calabresi in fuorigioco. Per fortuna…

Iacoponi 5,5 – Supporta la fase offensiva con puntualità, D’Aversa voleva dai terzini spinta e cross, lui porta entrambi ma resta sempre un centrale prestato al ruolo.

Bruno Alves 6 – Ammonizione che costa cara: salterà la partita di Firenze. Per il resto zero problemi con Santander, qualcuno con Palacio ma se la cava egregiamente.

Bastoni 6,5 – Più reattivo del collega, riesce ad anticipare Santander su una palla tagliata, poi amministra e quando c’è da metterci il fisico ce lo mette.

Gagliolo  6 – Si riprende dalla brutta partita di Genova, dove non l’ha mai vista. Difende, raddoppia e si propone. Gara generosa con qualche cross sballato.

Rigoni 6 – La sua intelligenza tattica gli permette di sopperire anche a qualche mancanza tecnica. Riesce bene a sporcare le linee di passaggio e a inserirsi qualche volta. Poche, per la verità.

Scozzarella 6 – Gara intelligente, gestisce come sa il pallone, rischia anche la verticale. Poche volte, per carità, ma quando ha la palla tra i piedi la sa difendere.

71’ Stulac 6 – Aiuta la squadra con il fisico e i muscoli. Niente di sensazionale.

Barillà 5,5 – Gara modesta, senza incursioni. Non c’era spazio, doveva crearselo magari andando dentro o muovendosi senza palla. Ci riesce poco.

Siligardi 6 – Il più pericoloso dei suoi. Pronti via, palo. Poi calcia da fuori e lo lambisce. Esce dalla marcatura, è quello che ci prova di più dei suoi compagni, ma la sua gara finisce presto. Si spegne prima di uscire.

61’ Sprocati 6 – Entra bene in partita. Finta di destro e tiro con il sinistro. Per poco non propizia il gol di Inglese. CI prova ma esaurisce subito la spinta. Pochi spazi anche per lui.

Inglese 6 – Tanta guerra, poche occasioni. E’ sempre un bel vedere quando difende il pallone, un po’ meno quando non si appoggia ai compagni pronti a supportarlo.

Gervinho 5,5 – All’inizio sembra essere veramente la sua serata. Riceve palla alla porta, scambia con Inglese e accelera. Presto gli avversari ne capiscono le intenzioni e lui sbatte – come gli altri – contro gli avversari.

83’ Ciciretti ng

D’Aversa 6 – Un plauso a lui che riesce ad andare in panchina anche dopo la febbre che non lo stende e che riesce ad incitare la squadra in una partita brutta, con poche fiammate. Il Parma ha provato di più a vincere, il Bologna si è messo indietro ed è ripartito – si fa per dire – senza causare danni. Resta la sensazione che si poteva fare di più.

 

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PARMA su Sì!Happy

Altro da Pagelle