Resta in contatto

News

Occhio Parma, ora le avversarie ti prendono le misure

A differenza della prima parte di campionato i crociati non possono più contare sul fattore sorpresa e devono variare qualcosa

Il primo ad imbrigliare il Parma, se si esclude la prova negativa di Napoli, fu Giampaolo che a metà dicembre con la sua Sampdoria dimostrò di aver studiato nel dettaglio pregi e difetti della truppa di D’Aversa. Ripartenze pressochè cancellate, un avvolgente giro palla, raddoppi e sovrapposizioni sulle fasce che, uniti ad una crescita costante nella ripresa, consentirono di dominare quella partita e ridimensionare la rivelazione del campionato.

Come sottolinea la Gazzetta di Parma, ora gli allenatori avversari stanno prendendo sempre più le misure al Parma che non può più contare sull’effetto sorpresa. La strategia è semplice: falli tattici a frenare in contropiede Gervinho e Biabiany e a ingabbiare Inglese e, nello stesso tempo, la capacità di insinuarsi con maggior frequenza nelle crepe della fase difensiva trovando, soprattutto nel gioco aereo, spazi importanti per colpire. Ecco perchè ora bisogna rimboccarsi le maniche e variare qualcosa in uno spartito diventato troppo prevedibile.

4 Commenti

4
Lascia un commento

avatar
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Fuori le ⚽️⚽️

Commento da Facebook

Servono concentrazione e fame di punti

Commento da Facebook

💙➕💛

Commento da Facebook

Lottare fino alla fine… Paura di nessuno attenti in difesa.. Ma non si puo sempre giochare gli stessi… Schiappaccasse deve cominciare a allenarsi e giochare…

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PARMA su Sì!Happy

Altro da News