Resta in contatto

News

Il toro di Asprilla ritrovato dalla polizia

Lagrimòn, considerato uno di famiglia dall’ex attaccante del Parma, è stato riportato a casa dopo due giorni. Asprilla aveva disposto una lauta ricompensa

Due giorni di apprensione per Faustino Asprilla, ex attaccante del Parma a cui era stato rubato, assieme a cinque mucche, il toro Lagrimòn, considerato dal colombiano uno di famiglia. Ai microfoni di ‘Noticias Caracol’ l’attaccante ha spiegato l’accaduto.Qualcuno ha rubato il toro e le mucche. Sono entrati rompendo la recinzione, prima di caricare gli animali su un camion presente in una fattoria di fronte alla mia. È triste guardare le partite dell’Atletico Nacional senza la compagnia di Lagrimón. È parte della famiglia, ce l’ho da 4-5 anni”.

A Tulua regnava lo sgomento, ma la polizia colombiana, dopo l’annuncio di Asprilla con tanto di ricompensa per chi lo ritrovasse, lo ha riportato a casa.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da News