Resta in contatto

News

Dimarco e la voglia di recuperare il tempo perduto

Sabato scorso al rientro contro il Genoa il terzino sinistro ha giocato un’ottima gara in entrambe le fasi e ora si candida per un finale da protagonista

Il Parma che si è ritrovato un po’ a corto di fiato e motivazioni dopo il primo scorcio del girone di ritorno ha lavorato in più direzioni per risollevarsi cogliendo, tra il pari di Empoli e il successo sul Genoa, i primi frutti dell’operazione-rilancio. Intrapresa attraverso un lavoro fisico, tattico, psicologico e completata grazie al recupero di qualche infortunato. Che consente a D’Aversa di variare di più le scelte e alzare intensità e livello di competitività in allenamento.

OTTIMO RIENTRO. Come sottolinea la Gazzetta di Parma, tra di loro rientra sicuramente Federico Dimarco, il terzino sinistro arrivato in estate dall’Inter in prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Sabato ha giocato un’ottima gara, considerando che non vedeva il campo da oltre un girone. Ha annullato Lazovic, si è proposto in avanti e ha calciato il corner da cui è scaturito il gol decisivo di Kucka.

GAVETTA. Cresciuto nel vivaio nerazzurro, dove milita anche il fratello Christian, classe 2002, terzino sinistro come lui, nei vari prestiti tra Ascoli, Empoli e Sion ha collezionato appena 36 presenze in tre stagioni. Ma a Coverciano è da anni cliente fisso nelle convocazioni in Nazionale dall’Under 15 all’Under 21.

INFORTUNIO. Il gol a San Siro, da subentrante, alla sua ex squadra poteva essere la svolta prima dell’infortunio e dell’operazione in Finlandia dello scorso 15 ottobre per la reinserzione del tendini dell’adduttore lungo. Ai tempi si era parlato di uno stop di almeno tre-quattro mesi e, invece, Dimarco riuscì in parte a bruciare le tappe disputando una settantina di minuti nell’amichevole del 12 gennaio contro il Ravenna. Un altro piccolo intoppo, lesione di primo grado al retto addominale, poi la nuova ripartenza.

RINASCITA. Ora rieccolo, abile e arruolabile, con tanta voglia di recuperare il tempo perduto e candidarsi per un finale di stagione da protagonista.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook

Corsa e cross per Inglese

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PARMA su Sì!Happy

Altro da News