Resta in contatto

Approfondimenti

Gli “eroi” dello spareggio: chi sono e cosa fanno

Da Frey a Gilardino passando per Cardone, Morfeo e Bresciano nessuno ha mai dimenticato i protagonisti di quella “storica” partita del Dall’Ara

C’è chi si è messo a coltivare cannabis per uso medico, chi fa l’imprenditore nel mondo della ristorazione e altri che hanno deciso di restare nel mondo del calcio. Qualcuno addirittura gioca ancora, è il caso di Bonera, Bovo e Dessena, gli ultimi due ai vertici del campionato di serie B, senza dimenticare Savi e Ruopolo, protagonisti sui campi della regione in Eccellenza. Agli occhi dei tifosi del Parma resteranno gli “eroi” del doppio spareggio del 2005 che condannò il Bologna alla retrocessione e salvò il club allora in amministrazione controllata da un probabile fallimento con relativa scomparsa dal calcio professionistico.

Chi sono e cosa fanno oggi i giocatori di quel Parma affidato a Gedeone Carmignani, ora apprezzato opinionista di SportParma.

SEBASTIEN FREY: opinionista televisivo

DANIELE BONERA: difensore Villareal (Liga)

GIUSEPPE CARDONE: allenatore

PAOLO CANNAVARO: collaboratore tecnico Guangzhou Evergrande (Cina)

CESARE BOVO: difensore Lecce (serie B)

MATTEO CONTINI: allenatore Pergolettese (serie D)

DANIELE DESSENA: centrocampista Brescia (serie B)

VINCENZO GRELLA: procuratore sportivo

IBRAHIMA CAMARA: ex calciatore

FABIO SIMPLICIO: ex calciatore

MARK BRESCIANO: coltivatore cannabis per uso medico

DOMENICO MORFEO: imprenditore nel mondo della ristorazione

ALBERTO GILARDINO: allenatore Rezzato (serie D)

Tra gli altri che giocarono la partita d’andata al Tardini:

ANDREA PISANU: allenatore

RENATO OLIVE: allenatore

FILIPPO SAVI: centrocampista Piccardo Traversetolo (Eccellenza)

FRANCESCO RUOPOLO: attaccante Castelvetro (Eccellenza)

Curiosità di quella rosa:

LUCA BUCCI: preparatore portieri Bologna (serie A)

ALFONSO DE LUCIA: presidente del Nola (serie D)

STEFANO BETTARINI: personaggio televisivo

MARCO MARCHIONNI: vice allenatore Carrarese (Lega Pro)

FABIO VIGNAROLI: direttore tecnico Ospedaletti (Promozione)

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

Altro da Approfondimenti